Home Page - Dialettica e Filosofia Home Page Forum e news Profilo Facebook di Dialettica E Filosofia
 
Redazione Presentazione
   
Quaderni2
 Elenco quaderni
 
Didattica
 Autori
 Bibliografie
 Percorsi
 Temi
 
Dialettica e Filosofia
 Recensioni/Interviste
 Saggi/Temi
 Riviste/Eventi
 Sitografia
 
Filosofia e Economia
 Recensioni/Interviste
 Saggi/Temi
 Riviste/Eventi
 Sitografia
 
Dialettica & Filosofia: saggi
[torna indietro]
A. DI MEO, RIVOLUZIONE PASSIVA. UN CONCETTO DI LUNGA DURATA , LUGLIO 2022
Riassunto. Il concetto di rivoluzione passiva (e di quello coniugato di rivoluzione attiva) è presente e operativo nella teoria politica e in quella storiografica italiana a partire dal 1799, anno della costituzione della giacobina Repubblica napoletana. Anche se l’origine dei due concetti è rintracciabile nel Rights of Man, Part the Second, Combining Principle and Practice (1792) di Thomas Paine, essi troveranno la loro elaborazione più articolata nel Saggio storico sulla Rivoluzione di Napoli (1801,1806) di Vincenzo Cuoco. Da questi grazie a Benedetto Croce, a Guido De Ruggiero ma poi soprattutto grazie ad Antonio Gramsci, tali concetti – soprattutto il primo, sebbene declinato con numerosi slittamenti semantici – svolgeranno, in maniera assai diffusa, un ruolo analitico fondamentale nello studio dei processi politici e storici del mondo contemporaneo Abstract. The concept of passive revolution (and the conjugated concept of active revolution) is present and operative in Italian political theory and historiography from 1799, the year of the constitution of the Jacobin Neapolitan Republic. Even if the origin of the two concepts can be traced in Thomas Paine's Rights of Man, Part the Second, Combining Principle and Practice (1792), they will find their most articulate elaboration in Vincenzo Cuoco's Saggio storico sulla Rivoluzione di Napoli (1801,1806). From there, thanks to Benedetto Croce, Guido De Ruggiero and above all Antonio Gramsci, these concepts - especially the first, albeit with numerous semantic shifts - will play a fundamental analytical role in the study of the political and historical processes of the contemporary world. Kewwords. passive/active revolution, political theory, italian historiography, Restauration, jacobinism, Risorgimento.
Scarica il documento completo
Home | Redazione | Presentazione | Comitato Scientifico | Contatti


FORUM E NEWS iscriviti!


Tutto il materiale pubblicato su questo sito è sottoposto a Licenza Creative Commons.

Ideazione C. M. Fabiani nell'ambito del POR PUGLIA 2000 – 2006 - Asse III, Misura 3.12 - “Miglioramento delle risorse umane nel settore della ricerca
e sviluppo tecnologico” Azione a) Intervento specifico A.1): “Borse di ricerca”
Dialettica e filosofia - ISSN 1974-417X [online]
 Copyright 2007 Dialetticaefilosofia.it - Realizzazione sito: Smartcom Srl - Lecce Siti Internet - Assistenza Computer - Reti Computer -  Lecce